calcio

La Signora balla il tango con Soulè: gli argentini juventini, molti top e qualche flop

La nuova speranza argentina della Juventus si chiama Matias Soulè, che con Angel Di Maria e Leandro Paredes punta a rinverdire il connubio tra Juventus e l'Argentina, fatto di tanti top e qualche flop.

Redazione Il Posticipo

La Signora balla il tango con Soulè: gli argentini juventini, molti top e qualche flop- immagine 2

La nuova speranza argentina della Juventus si chiama Matias Soulè, arrivato in bianconero dal Velez e importante pedina della Juventus B. Ma meglio non declassarlo solo a giovane interessante, considerando che Scaloni lo ha già convocato per due partite dell'Albiceleste. E se son rose bianconere...fioriranno! Con lui ci sono anche altri due connazionali: Angel DiMaria e lui Leandro Paredes, obiettivo per il centrocampo di Allegri. I tre dell’Albiceleste rappresentano l'ennesimo simbolo di quel connubio antico e di successo della Signora con l'Albiceleste, ma tanti calciatori top che sono arrivati dall'Argentina nella Torino bianconera negli ultimi anni, c'è stato anche più di qualche flop...