La maledizione del PSG degli sceicchi: un assegno…da 1300 milioni per non vincere neanche una Champions

Il Paris Saint-Germain vede messa a rischio la qualificazione alla prossima fase della Champions League. Sarebbe l’ennesima conferma del fatto che da quando è iniziata l’era Al-Khelaifi, Il PSG ha speso tanto e…ottenuto poco in Europa. Dal 2011-12 ad oggi tanti, tantissimi soldi investiti, ma mai la vittoria continentale…

di Redazione Il Posticipo

2019/20

(Photo by Manu Fernandez/Pool via Getty Images)

Nel 2019/20 il PSG ci è andato molto vicino, perdendo la finalissima contro il Bayern Monaco. Sono stati spesi, come a al solito, parecchi milioni di euro. L’acquisto record è quello di Icardi:  50 milioni (più bonus) per il riscatto di Maurito, che supera Abdou Diallo, arrivato dal Borussia Dortmund per 32 milioni. 30 sono quelli spesi per Gueye, prelevato dall’Everton, 18 per Sarabia dal Sivglia e 15 per Navas dal Real. Risultato? 145 milioni, e alla fine sono arrivati un campionato vinto…a tavolino e le due coppe nazionali, oltre a una delusione storica. E assai costosa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy