calcio

La Juventus saluta il cipriota Kastanos, ma ha avuto anche uzbeki, gabonesi e…un pilastro di San Marino

La Juventus saluta Kastanos, che non avrà brillato ma resta comunque il primo cipriota della storia bianconera. E nel corso degli anni la Signora ha conosciuto anche calciatori di paesi non proprio celebri per scuola calcistica!

Redazione Il Posticipo

La Juventus saluta il cipriota Kastanos, ma ha avuto anche uzbeki, gabonesi e…un pilastro di San Marino- immagine 2

La Juventus saluta il cipriota Grigoris Kastanos, che si accasa alla Salernitana a titolo definitivo. Il calciatore classe 1998 non avrà fatto la storia del club bianconero, ma il suo esordio nell'aprile 2019,  celebrato sul proprio profilo Instagram, ha rappresentato il momento in cui la bandiera di Cipro è entrata a far parte di quelle che hanno sventolato a Vinovo. E se i grandi miti bianconeri arrivano da paesi...celebri per la scuola calcistica, nel corso degli anni la Signora ha conosciuto anche calciatori di nazionalità molto più particolari...