calcio

La Germania Est al giorno d’oggi: in campo due Kroos e in panchina…un Pallone d’Oro!

9 novembre 1989, la caduta del Muro di Berlino, l'inizio del processo di riunificazione che ha portato alla rinascita di una sola nazionale tedesca. Ma come giocherebbe oggi una ipotetica Germania Est?

Redazione Il Posticipo

(Photo by Gonzalo Arroyo Moreno/Getty Images)

9 novembre 1989, il crollo del Muro di Berlino. Una data che in Germania significa l'inizio del processo di Wiedervereinigung, ovvero di riunificazione, attraverso cui Est e Ovest sono tornati ufficialmente sotto un'unica bandiera. E dopo la vittoria dell'Ovest nei Mondiali in Italia, è rinata una sola nazionale tedesca. Ma come giocherebbe oggi una ipotetica Germania Est? Quanti calciatori della Mannschaft sono nati in luoghi che erano al di là del Muro? Non moltissimi, ma di certo questa squadra avrebbe un capitano d'eccezione: ToniKroos, nato a Greifswald, Pomerania, nel gennaio 1990, che quindi per qualche mese è stato cittadino dell'Est a differenza di suo fratello Felix, nato già tedesco...e basta. Ecco chi altro avrebbe accanto il regista del Real...