La Finlandia sogna: negli ultimi 30 anni, tantissimi grandi esordi europei, Germania compresa…

La Finlandia sogna: negli ultimi 30 anni, tantissimi grandi esordi europei, Germania compresa…

Arriva una nuova “matricola”, che è autorizzata a ben sperare. Del resto negli ultimi trent’anni ogni Europeo ha regalato la partecipazione di una new entry. Che spesso si è anche difesa discretamente bene.

di Redazione Il Posticipo

2016

L’edizione del 2016 suscita grande curiosità. Si gioca, di fatto, un Mondiale senza sudamericane. 24 squadre e tantissime esordienti. E un paio di grandissime sorprese. Albania, Galles, Islanda, Irlanda del Nord e Slovacchia si difendono egregiamente. L’Albania esce con onore in un girone complicatissimo con Francia, Svizzera e Romania. La Slovacchia passa il turno e si presenta agli ottavi di finale, proprio come l’Irlanda del Nord. Le vere imprese, però, sono dell’Islanda e del Galles. L’Isola che non c’è…mai stata elimina l’Inghilterra agli ottavi e si arrende solo alla Francia. Ancora più entusiasmante il cammino del Galles, che si presenta addirittura sino in semifinale uscendo solo per mano del Portogallo, che vince poi il torneo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy