calcio

Kvaratskhelia e i suoi fratelli: i calciatori dai cognomi…impronunciabili

Redazione Il Posticipo

E non è questione di lunghezza del nome, perchè i problemi di pronuncia arrivano anche da pochissime lettere. A dimostrarlo, un grande campione olandese del passato: Dirk Kuyt, che a seconda dell'interlocutore può suonare come "Køit", "Kait" o persino "Kaut". Mal comune, mezzo gaudio, perchè la stessa questione valeva anche per un certo Johan Cruijff...