calcio

Juventus, occhio a lasciare andare i giovani: ecco i grandi rimpianti bianconeri, esplosi dopo l’addio

Redazione Il Posticipo

 (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)

Nella grande Italia agli Europei, c'è un rimpianto per la Juventus chiamato Leonardo Spinazzola. Il terzino sinistro ara la fascia prima del grave infortunio, ma a goderselo al suo ritorno non sarà più il club che lo ha lanciato nel calcio che conta. Nato a Foligno ma cresciuto definitivamente nella primavera bianconera dal 2010 al 2012, l'esterno sinistro della Roma è stato sacrificato per prendere il giovane e promettente Luca Pellegrini. Ma da quando ha trovato continuità in giallorosso è sempre tra i migliori in campo con la sua corsa, il suo dribbling e i suoi due piedi buoni per il cross.