calcio

Juventus, le amnesie di retroguardia preoccupano…ma non troppo: nei grandi tornei non vince sempre la miglior difesa…

Primo non prenderle? Sì, ma non troppo. Le amnesie difensive della Juventus preoccupano abbastanza i tifosi bianconeri, ma Sarri e i suoi sono primi con ampio vantaggio. Quindi non è più vero che chi subisce di meno vince il campionato? Sì, ma...

Redazione Il Posticipo

Primo non prenderle? Sì, ma non troppo. Le amnesie difensive della Juventus, palesi nelle partite post-Covid, preoccupano abbastanza i tifosi bianconeri. La retroguardia dei campioni d'Italia è sempre stata il punto forte della squadra, ma quest'anno, con cinque partite ancora da giocare, la Signora rischia di non aver la miglior difesa del campionato. Al momento, seppur con una partita in meno, l'Inter ha questa distinzione, avendo subito 34 reti contro le 35 della Lazio e della Juventus e le 43 dell'Atalanta. Eppure Sarri e i suoi sono primi con ampio vantaggio. Quindi non è più vero che chi subisce di meno vince il campionato? Guardando ai grandi tornei, sì, ma non sempre. E comunque, subire poco non è per forza sinonimo di fare benissimo.

Potresti esserti perso