calcio

Juventus, Kaio Jorge opaco e Arthur in rottura. Ma di solito i brasiliani bianconeri…non si ambientano bene

Kaio Jorge non convince e Arthur sembra destinato a cambiare aria. Ma del resto, quando si parla dei brasiliani e del loro ambientamento a Torino, non sempre la storia bianconera racconta avventure a lieto fine.

Redazione Il Posticipo

 (Photo by Juan Manuel Serrano Arce/Getty Images)

Qualche mese fa, il Santos fa l'annuncio che tutti aspettavano: KaioJorge è un giocatore della Juventus. Il talento verdeoro, cercato da tutte le big, diventa bianconero. Peccato che finora per lui ci sia stato spazio solo per spezzoni di partita, tranne quello con il Venezia che però definire opaco...è un complimento. E niente Champions, perchè l'ex Santos non è inserito nella lista. Ma del resto, quando si parla dei brasiliani e del loro ambientamento a Torino, non sempre la storia della Juventus racconta avventure a lieto fine. Il rendimento dei verdeoro alla Juventus è in chiaroscuro. E la delusione più recente si chiama Arthur. Il centrocampista bianconero contava di diventare immediatamente una pedina fondamentale della squadra di Pirlo, ma la prima stagione è stata parecchio deludente. E per lui, non certo scelto da Allegri, si parla già di rottura. Solo l'ultima delle storie travagliate tra Brasile e Juventus...