Inter-Juventus: fiumi di parole, tra rigori, scudetti e ironia

Inter e Juventus, amiche mai. Una rivalità che è cresciuta con gli anni. Dalle battute ironiche di Prisco e Agnelli fino alle “bordate” recenti…

di Redazione Il Posticipo

…MA NON TROPPO

Prisco

Ma anche due personaggi dalla battuta sempre pronta non hanno disdegnato un po’ di polemica. E così quando Ernesto Pellegrini, imprenditore che si occupa di mense (tra cui quelle della FIAT), acquista l’Inter, l’Avvocato lancia una frecciatina. “Ormai in Italia non c’è più ritegno se anche il mio cuoco può comprare una squadra di calcio“. Ma Prisco non è da meno, ricordando i presunti furti della Signora… “Quando stringo la mano a un milanista la lavo, quando la stringo a uno juventino conto le dita“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy