Juventus-Inter, tregua finita: dopo la pace Agnelli-Zhang, tornano prese in giro, punzecchiature e…bordate

Juventus-Inter, tregua finita: dopo la pace Agnelli-Zhang, tornano prese in giro, punzecchiature e…bordate

Dopo diversi anni, il match tra bianconeri e nerazzurri torna a significare una sfida di vertice. E alzandosi l’asticella, torna di moda la mai sopita rivalità. Prima della sfida Agnelli aveva spento le polemiche con Zhang, ma tra Douglas Costa e Lapo Elkann si ricomincia…

di Redazione Il Posticipo

DERBY D’ITALIA

Dopo diversi anni, il match tra Juventus e Inter, torna a significare una sfida di vertice. E alzandosi l’asticella, torna di moda la mai sopita rivalità. Del resto, lo scontro verbale è stato a volte molto più aspro di quelli visti in campo. Anche perché i protagonisti hanno talmente peso mediatico che ogni dichiarazione fa rumore. Prima del match, Agnelli aveva stemperato le polemiche con Zhang, parlando di stima. Ma a match terminato ci pensa Lapo Elkann a riaprire le ostilità. “C’è chi parla fuori dal campo e chi VINCE sul campo”, posta il cugino del numero uno bianconero. E non è l’unico a togliersi un sassolino dalla scarpa. Anche Douglas Costa prende in giro Marotta su Instagram, commentando “Non erano chiuse bene le porte.. oppure la prossima volta si gioca a luci spente”. Ricominciando una battaglia che dura…da decenni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy