europei 2021

Jorginho, Lapadula, Laporte: è la grande estate…dei traditori della Patria

Redazione Il Posticipo

 (Photo by Quality Sport Images/Getty Images)

Dopo aver fatto tutto il percorso nelle nazionali giovanili tedesche, Kevin-Prince Boateng non aveva minimamente voglia di aspettare la Mannschaft. Così, nel maggio 2010 riceve l'autorizzazione a giocare per la nazionale di suo padre, proprio come l'altro ex Milan Aubameyang, in questo caso, però è il Ghana. Il fatto buffo è che nel mondiale sudafricano dello stesso anno, lui e suo fratello Jerome saranno i primi fratelli ad affrontarsi da avversari nella fase finale di un mondiale.