Italians – Bojinov e Levski Sofia, atto III. Keita sogna il ritorno, Mandzukic può diventare Zar. Rijkaard dice no all’Olanda

Settimana ricca di storie per tante vecchie conoscenze del nostro campionato.

di Redazione Il Posticipo

AMSTERDAM

L’Olanda continua a trovare difficoltà nel consegnare la panchina della nazionale. Koeman non ha ancora un successore. Dopo il “No” di Allegri anche Rijkaard ha gentilmente declinato l’invito a guidare gli orange. Una scelta che non ha sorpreso. L’ex tecnico del Barcellona ha scelto di lasciare il calcio nel 2013 e da allora non è più tornato nel giro. E poi visto che deve affrontare l’Italia… prima in Nations League e poi forse agli Europei, ci avrà pensato due volte.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy