Italiane, ma non solo: ogni big ha il suo tabù Champions…

La Champions League è un sogno, ma può anche diventare un incubo. Soprattutto quando si ripetono situazioni che fanno pensare a un vero e proprio tabù. E accade a tutti, persino alle migliori!

di Redazione Il Posticipo

FINALI

(Photo by Matthias Hangst/Getty Images)
(Photo by Matthias Hangst/Getty Images)

Tempo di sorteggio, tempo di Champions. Inizia la fase a gironi del torneo e si guarda al futuro, con gli accoppiamenti che decideranno le partite, ma anche al passato. La Champions League è un sogno, ma può anche diventare un incubo. Soprattutto quando si ripetono situazioni che fanno pensare a un vero e proprio tabù. Come accade alla Juventus, che ha in vetrina due Coppe, ma che detiene anche il record di secondi posti, con sette finali perse. Ma anche l’Atletico Madrid può dire la sua al riguardo. Con le tre sconfitte all’ultimo atto (due delle quali contro il Real e una con tanto di ripetizione del match), la squadra di Simeone è quella che ha più secondi posti senza mai aver sollevato il trofeo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy