calcio

Ipse Dixit – Prandelli: “Rappresentare Firenze con orgoglio”. Regini: “Abbiamo le contromisure per il Bologna”. Liverani: “A Roma mi aspetto segnali di crescita”.

Le ultime parole famose. Le frasi che forse era meglio non pronunciare, alla luce dei risultati dei weekend.

Redazione Il Posticipo

(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Prandelli a Firenze, atto secondo. La storia viola insegna che non è una buona idea tornare ad allenare i gigliati, ma il tecnico è convinto della sua scelta nonostante non il divario fra la sua Fiorentina e quella attuale. "Sono due squadre diverse, ma vorrei la mentalità e la voglia di rappresentare con orgoglio la città e la tifoseria. In sogno mi rivedevo con il fischietto viola e ho sempre pensato si potesse realizzare. Adesso ricomincia una nuova storia e spero di essere nuovamente protagonista". Realtà amara. 0-1 con il Benevento.

Potresti esserti perso