“Il vecchio e il bambino” si prendono per mano e…fanno gol

Lewandowski-Piatek. La Polonia scopre una coppia d’attacco temibilissima per le avversarie. Un esperto accanto a un giovane. Non è la prima volta e i precedenti sono incoraggianti.

di Redazione Il Posticipo

BAGGIO-VIERI

vieri baggio

In quel Mondiale ci sono anche un “vecchio” e un “bambino” terribili. Si parla di Roberto Baggio e Christian Vieri. Il Divin Codino è al suo terzo e ultimo mondiale e regala lampi di classe, che illuminano il gioco azzurro e ispirano questo giovane un po’ grezzo ma terribilmente efficace sotto porta. Insieme segnano tantissimo ma il destino è beffardo. E i due si iscrivono nel gruppo degli azzurri che avrebbero meritato il Mondiale senza vincerlo mai…

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy