Il sogno Atalanta continua: ma cosa succede alla classe operaia quando va in paradiso?

Il sogno Atalanta continua in Champions, ma non è la prima volta che la Cenerentola di turno riesce ad arrampicarsi in classifica fino alle zone che valgono l’Europa che conta. E c’è chi ci è addirittura entrato dalla porta principale. Il problema, dice la storia, è confermarsi…

di Redazione Il Posticipo

DEA

(Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

La Dea nell’Olimpo del calcio. L’Atalanta nell’Europa che conta è ormai una realtà radicata. Una sorpresa, ma fino a un certo punto. Sono già due anni che i bergamaschi si qualificano in Champions e in entrambe le occasioni sono riusciti anche a passare alla fase ad eliminazione diretta. Lo scorso anno, solo Neymar e compagni sono riusciti a interrompere il sogno: ora c’è il Real Madrid da affrontare e i risultati in campionato lasciano pensare che il posto in Europa possa essere guadagnato anche per l’anno prossimo. Il che è quello che differenzia l’Atalanta da alcune altre…colleghe. La storia insegna che è più importante la continuità che l’exploit…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy