Il grande ex in panchina, non sempre un’ottima idea… Pochettino spera che non se ne accorgano a Parigi

Mauricio Pochettino diventa l’allenatore del Paris Saint-Germain. Prendersi in panchina un grande ex… è una buona idea? Ci sono alcune incertezze presenti e alcuni fantasmi del passato che non sembrano incoraggianti.

di Redazione Il Posticipo

Poch

 

LONDON, ENGLAND – JANUARY 27: Mauricio Pochettino, Manager of Tottenham Hotspur looks on prior to the FA Cup Fourth Round match between Crystal Palace and Tottenham Hotspur at Selhurst Park on January 27, 2019 in London, United Kingdom. (Photo by Bryn Lennon/Getty Images)

Mauricio Pochettino raccoglie la sfida parigina. Dopo aver giocato all’ombra della Tour Eiffel per due stagioni dal 2001 al 2003, l’argentino di origini italiane diventa l’allenatore del Paris Saint-Germain. Si parla già di vertici di mercato e quant’altro ma c’è anche qualcos’altro da considerare. Prendersi in panchina un grande ex… è una buona idea? Ci sono alcune incertezze presenti e alcuni fantasmi del passato che non sembrano incoraggianti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy