Il grande ex in panchina, non sempre un’ottima idea… Lo sanno al Milan, ma non solo!

Il grande ex in panchina, non sempre un’ottima idea… Lo sanno al Milan, ma non solo!

Gullit sponsorizza Rijkaard per la panchina del Milan, ma chi lo dice che prendere uno di famiglia sia sempre un affare? Alla guida dei rossoneri, molte leggende sono durate un attimo. E anche altrove il grande ritorno non è che sia garanzia di successo…

di Redazione Il Posticipo

Dimissioni

(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Un progetto serio e Frank Rijkaard in panchina. Questo quello che secondo Ruud Gullit manca al Milan per cambiare marcia. Il Tulipano Nero lancia la candidatura del suo ex compagno di squadra in rossonero per la panchina del club che assieme hanno contribuito a fare grandissimo. Sarebbe una buona idea? Pensando ad Ancelotti, grande ex e tecnico vincente, sì. Guardando all’ultimo periodo…non molto. L’ultimo esempio è quello di Rino Gattuso, che dopo 18 mesi alla guida del club ha firmato la rescissione consensuale alla fine della scorsa stagione. E Ringhio non è il primo ex giocatore ad aver fallito nella squadra in cui è stato grande in campo. Succede spesso al Milan…ma anche altrove.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy