Il grande acquisto che non ti aspetti: Milito e gli altri, quando i…ranocchi del mercato di Serie A sono diventati principi

Il grande acquisto che non ti aspetti: Milito e gli altri, quando i…ranocchi del mercato di Serie A sono diventati principi

È successo molto spesso, negli ultimi anni, che le società abbiano vinto scommesse improbabili. E che calciatori arrivati in sordina nel nostro campionato si siano rivelati acquisti più azzeccati di molti colleghi più pubblicizzati!

di Redazione Il Posticipo

Uomo d’ordine

Nell’estate del 2010, l’uruguaiano Cavani del Palermo passa al Napoli per la gioia di Zamparini che intasca 17 milioni di euro e pensa di avere realizzato un grande affare liberandosi di quell’attaccante poco prolifico, che segna appena 37 reti in 114 presenze. Mazzarri invece lo mette in mezzo a Hamsik e Lavezzi. Risultato? 26 gol. Il Napoli vola e conquista il terzo posto e la qualificazione in Champions, indovinando un affare che poi garantirà ai partenopei anche una enorme plusvalenza.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy