calcio

I divieti nel calcio: dalle infradito ai… tatuaggi

Redazione Il Posticipo

Scelte autarchiche per il Monza di Berlusconi e Galliani. Parola dell'ex premier. "Abbiamo un progetto molto particolare; pensiamo a una squadra molto giovane e tutta di italiani. Ragazzi che devono avere i capelli in ordine, che non dovranno avere la barba e assolutamente nessun tatuaggio. E non dovranno portare orgogliosamente orecchini vari". Più facile a dirsi che a farsi...

Potresti esserti perso