calcio

I divieti nel calcio: dalle infradito ai… tatuaggi

Redazione Il Posticipo

 

Anche Dunga, a dispetto del soprannome cucciolo, ha un carattere tutt'altro che docile. Il CT ai tempi del Brasile ha deciso di rispettare, insieme, le norme del galateo e le gerarchie. Nessun componente del gruppo, riunito a tavola durante i pasti principali, poteva lasciare il tavolo se prima non l'avesse fatto il Capitano.

Potresti esserti perso