calcio

Il campo, i raccattapalle, le rane, i flauti e i compleanni: le scuse più assurde per non aver vinto un match

Luis Enrique si lamenta dopo il match contro la Svezia, spiegando che il terreno di gioco ha creato troppe difficoltà ai suoi. E il CT degli spagnoli si inserisce nel club delle scuse più assurde per giustificare una prestazione negativa.

Redazione Il Posticipo

(Photo by Denis Doyle/Getty Images)

A nessuno piace giocare su un campo in pessime condizioni, figurarsi a una squadra tecnica come la Spagna. E infatti LuisEnrique si lamenta non poco alla fine del match contro la Svezia, spiegando che il terreno di gioco ha creato troppe difficoltà ai suoi. Sarà, ma intanto il pareggio con gli scandinavi crea parecchi grattacapi alle Furie Rosse. E già che c'è, il CT degli spagnoli si inserisce tranquillamente nel club delle scuse più assurde per giustificare una prestazione negativa. Ma si può fare molto di peggio...