Il bomber che non ti aspetti: la rivoluzione degli outsider in Europa

Il bomber che non ti aspetti: la rivoluzione degli outsider in Europa

I grandi campionati d’Europa mantengono i pronostici per quanto riguarda la classifica dei punti, ma non per quella dei marcatori. In tutti e cinque, al primo posto, c’è almeno un calciatore rivelazione, in grado di occupare la posizione in solitaria o, al massimo, dividendo la piazza con un campione.

di Redazione Il Posticipo

Serie A

PIATEK

Il bomber che non ti aspetti. A Genova, sponda rossoblù, è arrivato un nuovo calciatore da idolatrare: Krzysztof Piatek, attaccante polacco classe 1995, ha impiegato quattro partite per far innamorare i suoi nuovi tifosi. L’ex Cracovia, nelle sue prime uscite in Italia, ha segnato la bellezza di cinque gol. Un numero importante, che lo porta attualmente al primo posto nella classifica dei marcatori (giocando, tra l’altro, una partita in meno degli altri). Difficile, quest’estate, pensare ad uno scenario simile, con l’arrivo in Italia di Cristiano Ronaldo che aveva monopolizzato l’attenzione e, inevitabilmente, anche i pronostici. La Serie A, però, non è l’unico campionato dove il capocannoniere è un calciatore inaspettato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy