I raccattapalle, le rane, i flauti e i compleanni: le scuse più assurde per non aver vinto una partita

Il Cagliari continua la sua striscia negativa perdendo contro la Lazio. Eusebio Di Francesco si è arrabbiato molto in campo per colpa…dei raccattapalle. Il tecnico dei sardi si inserisce tranquillamente nel club delle scuse più assurde per giustificare una prestazione negativa. E si può fare molto di peggio…

di Redazione Il Posticipo

Raccattapalle

Il Cagliari continua la sua striscia negativa perdendo contro la Lazio. Eusebio Di Francesco si è arrabbiato molto in campo per colpa…dei raccattapalle. Nel momento in cui i suoi avrebbero dovuto fare forcing, i sardi si sono trovati a corto di palloni. Ha ragione il tecnico abruzzese? Se la distribuzione fosse stata più puntuale la sua squadra avrebbe potuto pareggiare contro quella di Inzaghi? Difficile provarlo. Ma intanto Di Francesco si inserisce tranquillamente nel club delle scuse più assurde per giustificare una prestazione negativa. E si può fare molto di peggio…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy