I grandi colpi di Cellino: il presidente del Brescia fa all-in e spesso…porta a casa il piatto!

I grandi colpi di Cellino: il presidente del Brescia fa all-in e spesso…porta a casa il piatto!

Balotelli al Brescia. Una scommessa, sì, ma di altissimo livello. Sarà un grande colpo? Possibile, perchè soprattutto ai tempi del Cagliari il presidente delle Rondinelle ha dimostrato di saper vedere oltre, scoprendo talenti e recuperando stelle che si stavano offuscando…

di Redazione Il Posticipo

1992

Cellino acquista il suo Cagliari nel 1992 e si presenta subito con una tripletta da antologia, mettendo a disposizione di Carlo Mazzone Lulù Oliveira, Checco Moriero e Pippo Pancaro. Il belga è acquistato…alla cieca, dopo averlo visto in videocassetta, ma diventerà una stella del club, trovando in Sardegna anche l’amore. Moriero viene prelevato dal Lecce e da Cagliari spiccherà il volo verso una carriera che lo vede passare anche per Roma, Inter e per un paio di anni in nazionale. Meglio ancora fa Pancaro, che non trova spazio al Torino ma che a Cagliari diventa grande. Per lui in bacheca due scudetti, tre supercoppe, due coppe Italia e una Coppa delle Coppe tra Lazio e Milan.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy