I flop a parametro zero: in Serie A i bidoni…si prendono anche gratis!

Sono passati 25 anni dalla sentenza Bosman e molti club, in un momento di crisi, cercano di portare calciatori in rosa spendendo il meno possibile. Anzi, a volte senza sborsare un euro. Ma non è detto che anche così si sia immuni dal rischio…bidone.

di Redazione Il Posticipo

Titolo gratuito

(Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Sono passati 25 anni dalla sentenza Bosman e molti club, in un momento di crisi, cercano di portare calciatori in rosa spendendo il meno possibile. Anzi, a volte senza sborsare un euro.  Del resto, il parametro zero è un modo molto conveniente di rinforzare la propria squadra, potendo acquistare calciatori formidabili senza dover pagare il cartellino. Ma non è detto che anche così si sia immuni dal rischio…bidone. Conti alla mano, persino un acquisto sulla carta “sicuro” come Godin ha deluso all’Inter, al punto che i nerazzurri lo hanno lasciato partire gratis verso Cagliari pur di risparmiare sul suo ingaggio. E la lista di casi simili è abbastanza lunga, guardando agli ultimi anni…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy