calcio

I cileni in nerazzurro, tra leggende, comprimari da record e…un desaparecido

Redazione Il Posticipo

(Photo by New Press/getty Images)

Curiosa la storia di Jimenez. Il cileno è stato praticamente di passaggio all’Inter ma ha vinto più di tutti i suoi connazionali messi insieme. Arrivato dopo una discreta stagione alla Lazio, il regista offensivo si ritaglia un posto da titolabile nell’ultima Inter della prima esperienza di Mancini in nerazzurro. Il calciatore gioca e segna pochino. Quindici presenze e tre reti. L’anno successivo, con Mourinho, esce fuori dai radar collezionando appena sei gettoni. Chiude però la sua parentesi con due scudetti e una Supercoppa Italiana. Non male.

Potresti esserti perso