calcio

Higuain, Pipite… di saggezza tra lavoro, idoli e… fame

Redazione Il Posticipo

Da ragazzo guardavo tanto il calcio italiano, perché c'erano grandi attaccanti come Trezeguet, Batistuta , Crespo e Montella. E poi c'era il migliore di tutti i tempi che per me è Ronaldo

Il fratello Nicolas, suo procuratore, ha spiegato qualche settimana fa che l'attaccante, in Italia, giocherà solo nella Juventus. A quanto pare, però, la Juve è disposta a privarsene e se un campione del genere dovesse rimanere fermo sarebbe davvero un peccato. A lui, d'altronde, il campionato italiano è sempre piaciuto perché oltre al suo eroe Ronaldo (il Fenomeno), Trezeguet, Montella e Crespo ci ha giocato... Gabriel Omar Batistuta. Ecco, forse è questo l'amo gettato dal nuovo Ds. della Roma, Gianluca Petrachi. Il direttore ha ammesso l'interesse per Higuain e ha spiegato che potrebbe ripercorrere le orme del Re Leone. Che, come potrebbe fare El Pipita, è arrivato nella Capitale a trentuno anni ed stato uno dei protagonisti dello scudetto del 2001. Basterà a convincere Higuain?