calcio

Quando il pallone è solo lavoro: Higuain e i giocatori che non amano il calcio

Redazione Il Posticipo

Ha terrorizzato le difese di tutta Italia e di mezza Europa, ma non ha mai amato il calcio. Gabriel Omar Batistuta non si è mai divertito sul campo e ha sempre interpretato il proprio impegno agonistico alla stregua di un lavoro ben pagato. Il centravanti argentino racconta di avere vissuto l'intera propria carriera con l'ossessione di dovere segnare ogni domenica e di avere fatto il massimo per riuscirci. Ha chiesto moltissimo al suo fisico, è stato costretto a un intervento chirurgico per le caviglie. Forse anche per questo non ricorda con piacere gli anni spesi sul terreno di gioco.