altri sport

Gran Premi “pazzi” fra vittorie e rimonte storiche

Redazione Il Posticipo

 Ayrton Senna of Brazil and driver of the #8 Marlboro McLarenMcLaren MP4/8Ford HBE7 V8 stands on the podium after winning the Japanese Grand Prix on 24 October 1993 at the Suzuka Circuit, Suzuka, Japan. (Photo by Pascal Rondeau/Allsport/Getty Images)

Ayrton Senna, nel 1988, si gioca il suo primo titolo mondiale a Suzuka. Il brasiliano però ha un problema alla partenza. Stallo, alla luce verde come un neopatentato al semaforo. Riparte dalla quattordicesima posizione, ma rimedia a modo suo all'errore presentandosi per primo sotto la bandiera a scacchi e vincendo così Gran Premio e titolo iridato.