calcio

Golden Boy… ma non troppo: vincere il premio non è garanzia di futuro stellare!

Redazione Il Posticipo

Si può parlare di delusione? Forse sì, forse no, ma di certo Mario Balotelli non ha avuto la carriera stellare che tutti gli predicevano. Nel 2010, quando vince il Golden Boy nell'anno del Triplete nerazzurro, chiunque scommetterebbe su SuperMario. Alla fine però il carattere...particolare dell'azzurro ha il sopravvento e comincia quell'altalena tra grandi prestazioni e blackout inspiegabili che ha contraddistinto l'ultimo decennio del centravanti ex Brescia.