calcio

Gol levante: giapponesi d’Italia fra fenomeni, meteore e highlander…

Redazione Il Posticipo

 (Photo by Masashi Hara/Getty Images)

"Kazu Miura a 54 anni gioca e segna ancora.  L'immortale di Shizuoka continua a calcare i campi, anche se da qualche anno si è trasferito in J2 League con il suo Yokohama. Considerando che nel 1994 divenne il primo nipponico nella nostra Serie A, giocando con il Genoa (e segnando in un derby), si parla di una vera e propria istituzione. Per lui l'esperienza in Italia dura poco, ma comunque serve ad aprire il canale delle...relazioni calcistiche con il Giappone.

Potresti esserti perso