calcio

Gol levante: giapponesi d’Italia fra fenomeni, meteore e highlander…

Shunsuke Nakamura, 44 anni oggi, rappresenta uno dei capitoli più importanti della saga del "gol levante", che racconta di grandi giocatori e meteore già dimenticate.

Redazione Il Posticipo

Gol levante: giapponesi d’Italia fra fenomeni, meteore e highlander…- immagine 2

Passano gli anni, che per lui sono 44, e aumentano anche i suoi connazionali nella storia della Serie A. Ma quando nel 2002 a Reggio Calabria arriva Shunsuke Nakamura, molti pensano a un turista giapponese capitato lì per vedere i Bronzi. Errore, perché il sinistro magico del numero 10 regalerà parecchie soddisfazioni ai tifosi amaranto. Sui calci piazzati non ce n'è per nessuno e in tre stagioni segna 12 reti. Poi andrà al Celtic, meritandosi anche la nomination al Pallone d'Oro. Ma i calciatori...del "gol levante" ne hanno di storie da raccontare in Italia, tra qualche grande giocatore, molte esperienze brevi e meteore già dimenticate.