calcio

Gli insostituibili: da Sir Alex e Wenger ad Allegri, quando un allenatore lascia il vuoto…

Redazione Il Posticipo

Negli ultimi suoi anni di regno, Arsene Wenger veniva considerato ormai sulla via del tramonto, ma i suoi risultati in due decenni di Arsenal parlano per lui. E dopo l'esonero di Emery, anche Arteta ha rischiato a lungo la panchina, dimostrazione che forse non era proprio tutta colpa dell'alsaziano se di recente i Gunners zoppicavano. Lo spagnolo ora sembra aver ingranato la marcia giusta, portando a casa due trofei. Ma bisogna tornare in Champions per rivedere i livelle di una volta...