Gli alti e bassi di Carletto: Ancelotti, una carriera vincente ma… fatta di esoneri

Gli alti e bassi di Carletto: Ancelotti, una carriera vincente ma… fatta di esoneri

Ancelotti esonerato. Un fulmine non troppo a ciel sereno per il Napoli, che però, a vedere la bacheca di Re Carlo, suona come abbastanza incredibile. Uno dei tecnici più vincenti degli ultimi decenni, recordman di Champions portate a casa assieme a Paisley e Zidane, licenziato? Non è una novità…

di Redazione Il Posticipo

Real

Decima e poi…arrivederci. Non certo un addio immediato, perchè ovviamente riportare la Champions al Bernabeu non è cosa da poco. Ma in Liga il Real Madrid di Ancelotti zoppica. Terzo il primo anno, dietro ai cugini dell’Atletico e al Barça. E quando l’anno dopo i catalani non solo vincono il campionato, ma fanno anche il Triplete, Florentino Perez non apprezza e a fine campionato 2014/15, come da copione, lo esonera.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy