calcio

Giroud ha sfatato la maledizione del “9”, ma ogni squadra ha avuto il suo numero sfortunato…

Redazione Il Posticipo

Sul lato rosso di Manchester dall'ormai lontano 2009, quando il numero 7 veniva svestito da Cristiano Ronaldo è accaduto di tutto. Dopo il portoghese nessuno è più riuscito a vestire quella maglia con disinvoltura. Michael Owen? Troppo fragile. Antonio Valencia? Si potrebbe dire 'un falso 7'. Angel Di Maria e Memphis Depay? Male. E Alexis Sanchez ha reso pochissimo. Da ritirarla...infatti nel 2019/2020 non l'aveva nessuno. E la sfortuna è andata a Milano. La maledizione è stata infranta da Cavani, primo ad andare in doppia cifra dall'addio di CR7. Che ora che è tornato, si è ripreso la "sua" maglia.