calcio

Generazione Z: i tanti giovani alla ribalta nel mondiale in Qatar

Certo, l'esperienza fa sempre la sua bella figura, ma una delle caratteristiche di Qatar 2022 è l'enorme impatto di calciatori che fanno parte della Generazione Z, ovvero quella dei nati dal 1998.

Redazione Il Posticipo

Generazione Z: i tanti giovani alla ribalta nel mondiale in Qatar- immagine 2

E chi l'ha detto che la Coppa del Mondo non è una manifestazione per giovani? Certo, l'esperienza fa sempre la sua bella figura, ma una delle caratteristiche di Qatar 2022 è l'enorme impatto di calciatori che fanno parte della Generazione Z, ovvero quella dei nati dal 1998. A fare la voce grossa al riguardo è la Spagna, che schiera Gavi e Pedri, rispettivamente classe 2004 e 2002, che non per nulla hanno vinto gli ultimi due Golden Boy. E volendo, rientra nel target anche Dani Olmo, nato nel 1998. Ma non sono certo gli unici giovani che si stanno mettendo in mostra in Qatar.