Fratellini d’Italia: che fine hanno fatto i talenti dell’Under 20? Barella è una stella, tutti vogliono Pessina, ma altri sono stati più sfortunati…

Fratellini d’Italia: che fine hanno fatto i talenti dell’Under 20? Barella è una stella, tutti vogliono Pessina, ma altri sono stati più sfortunati…

Erano una ventina e nell’estate 2017 sono stati sulla bocca di tutti per le loro imprese al Mondiale Under-20: quasi tre anni dopo alcuni di questi ragazzi si fanno notare in Serie A. Barella è una star, Orsolini è rigenerato dalla cura Mihajlovic, ma ad altri non è andata benissimo…

di Redazione Il Posticipo

Stella

Tre anni fa, Nicolò Barella era “solo” uno dei talenti più luminosi della Nazionale Under-20 protagonista al Mondiale 2017 (terzo posto alle spalle di Inghilterra e Venezuela). Ora ha fatto il grande salto dopo tre stagioni da protagonista nella massima serie: centrocampista esplosivo, dotato di buona tecnica e con tanta voglia di arrivare in alto. L’Inter ha puntato su di lui e non se ne pente affatto, avendo assistito alla trasformazione da promessa a stella, anche della nazionale. Ma non è l’unico ex azzurrino ad essere cresciuto a vista d’occhio, anche se alcuni suoi compagni di quell’avventura hanno un po’ deluso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy