calcio

Panni sporchi lavati in famiglia e… stesi sui social: i “guai” causati da padri, fratelli e mogli…

Redazione Il Posticipo

Il latino 2.0? In social veritas. Davanti a taccuini, telecamere e microfoni i calciatori sono sempre molto abbottonati. Le famiglie, invece, danno libero sfogo a pensieri e parole. Come ha dimostrato il fratello di Insigne, Antonio, che ha attaccato Ancelotti nella pubblica arena dei social con un post su Instagram, poi rimosso ma rimasto online abbastanza per creare un putiferio.