Frasi storiche – Vettel…l’Italiano, tra Toto Cutugno e il tricolore nel cuore: “Gli anni in Ferrari mi hanno cambiato. Ho anche imparato a gesticolare!”

Frasi storiche – Vettel…l’Italiano, tra Toto Cutugno e il tricolore nel cuore: “Gli anni in Ferrari mi hanno cambiato. Ho anche imparato a gesticolare!”

Per il Gran Premio d’Italia ci vuole…l’Italiano. E in fondo, il teutonico Sebastian Vettel si sente molto vicino al nostro Paese. Il che spiega quanto possa essere importante provare a vincere nel GP di casa. Nel vero senso della parola, come dimostrano tante dichiarazioni…dell’italo-tedesco.

di Redazione Il Posticipo

Radio Italia

Sono spontanei, perché siamo tutti italiani. Io un po’ mi sento italiano, anche se so che sono tedesco e quando parlo si sente…

Vettel, del resto, non ha mai fatto mistero del sentirsi un po’ italiano. E quando gli chiedono il perchè dei team radio nella lingua di Dante, invece che fatti in inglese come accade a quasi tutti i colleghi, il tedesco lo spiega a modo suo. In una squadra tutta tricolore, lui compreso, non si può fare altro. Certo, l’accento c’è e si sente, ma non se ne può sicuramente fare una colpa al ragazzone di Heppenheim. Che non appena è arrivato in Ferrari ha subito cominciato a studiare la lingua, peraltro con ottimi risultati, per entrare in sintonia con i meccanici ma anche e soprattutto con i tifosi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy