Frasi storiche – Ventura sogna il riscatto, tra Obama, l’Ikea e…la libidine!

Frasi storiche – Ventura sogna il riscatto, tra Obama, l’Ikea e…la libidine!

Gian Piero Ventura è arrivato a Salerno ed è pronto a ricominciare. Una nuova avventura che può riportare a galla vittorie e spettri del passato. Il motivo si trova in cinque delle sue frasi più celebri.

di Redazione Il Posticipo

La catastrofe

Se non ci qualificassimo sarebbe una catastrofe

L’Italia, ai Mondiali, avrebbe voluto davvero portarcela. Il suo credo calcistico, però, gli imponeva di schierare un centrocampo a due contro i palleggiatori della Spagna. Di conseguenza, si è arrivati alle partite contro la Svezia con l’acqua alla gola. In quel caso, forse, Gian Piero Ventura si è reso conto dei propri errori, di ciò che avrebbe dovuto fare ma ormai era tardi. A San Siro sembravano essere i giocatori di esperienza a spronare il mister. Questo perché, evidentemente, Ventura si era reso conto che la catastrofe di cui aveva parlato era ormai tanto imminente quanto inevitabile.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy