calcio

Frasi Storiche – Ventura fra l’addio al calcio, la libidine, Obama e l’Ikea

Redazione Il Posticipo

 SALERNO, ITALY - JULY 13: Gian Piero Ventura US Salernitana coach during the serie B match between US Salernitana and AS Cittadella at Stadio Arechi on July 13, 2020 in Salerno, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images for Lega Serie B)

Prima ancora che arrivasse Obama, io scrivevo già sulla lavagnetta dello spogliatoio "Se vogliamo, possiamo"

Il Ventura con una certa idea di calcio; il Ventura delle promozioni; il Vetura della nazionale... lo conoscono tutti. Ma c'è anche chi conosce il Gian Piero Ventura in versione Barack Obama. Già, perché l'ex allenatore del Torino usava il motto "Se vogliamo, possiamo" e lo scriveva sulla lavagnetta dello spogliatoio. Insomma, una forma appena differente da quel celebre "Yes, we can" utilizzato dal primo presidente afroamericano degli Stati Uniti. E quindi Obama non si è inventato nulla: riservate un posto alla Casa Bianca per Ventura.