calcio

Cremonese- Torino, partita nostalgia con il profumo del… “Mondo” addosso

Redazione Il Posticipo

"Gli Stones avrebbero suonato il sabato sera, noi andavamo in trasferta e saremmo partiti il sabato pomeriggio per Mestre. Impossibile, pensai. Non ero un tipo falloso, serviva altro. Iniziai ad offendere l’arbitro a più riprese. Funzionò..."

E dire che in campo Mondo era un calciatore parecchio sui generis. Amante della musica, con uno degli aneddoti più divertenti legato a un concerto degli Stones. Mondonico, pur di non perdersi Jagger e soci, decide di farsi espellere nella partita precedente. Ma come si fa, quando i falli...non si sanno fare? Semplice, basta offendere il direttore di gara. Risultato, cartellino rosso e fine settimana successivo libero per vedere il concerto. Chissà cosa avrebbe detto...se lo avesse fatto un suo giocatore.