Frasi storiche – Scirea, un campione di correttezza e di umanità: “Le vostre mogli vi guardano!”

Frasi storiche – Scirea, un campione di correttezza e di umanità: “Le vostre mogli vi guardano!”

Trent’anni fa il calcio italiano salutava suo malgrado uno degli uomini più amati e universalmente apprezzati della sua storia. Ma dopo tre decenni, la figura di Gaetano Scirea è ancora viva nella memoria di tutti. Ecco la sua filosofia e qualche ricordo di compagni e avversari.

di Redazione Il Posticipo

Avversario

Una volta in uno scontro con Scirea mi ruppi il naso. Quando mi risvegliai all’ospedale, dopo l’operazione, la prima faccia che vidi, oltre a quella di mia moglie, era di Scirea.

Non solo le frasi di Scirea, ma anche di chi lo ha conosciuto bene. Persino degli avversari, che erano nemici in campo ma mai nella vita. Al punto che Paolino Pulici, storico bomber del Torino, spiega che durante un match con la Juventus si era rotto il naso proprio scontrandosi con il bianconero. Inutile anche dire che il difensore juventino è andato in ospedale con l’attaccante granata. Un gesto che spiega che grande uomo fosse Gaetano Scirea.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy