calcio

Frasi storiche – Sarri e l’Europa League, più…odio che amore

Redazione Il Posticipo

 NEWCASTLE UPON TYNE, ENGLAND - AUGUST 26: Maurizio Sarri, Manager of Chelsea smokes a cigarette as he looks on during the Premier League match between Newcastle United and Chelsea FC at St. James Park on August 26, 2018 in Newcastle upon Tyne, United Kingdom. (Photo by Stu Forster/Getty Images)

È la mia ventesima partita di Europa League e ne ho vinte sedici, puoi vincere ma non basta per arrivare in fondo...

E dire che in fondo i numeri di Sarri in Europa League sono più che positivi. Si tratta pur sempre dell'ultimo allenatore italiano ad averla vinta. Eppure qualche anno fa era comunque.  Le parole risalgono alla sfida contro la Dinamo Kiev, dopo la quale fa questo ragionamento. In stagione finora dieci vittorie e un pareggio, ma l'esperienza con il Napoli ha scottato il tecnico. Nella stagione 2015/16 gli azzurri passano a punteggio pieno il girone, ma poi cadono ai sedicesimi contro il Villarreal con l'unica sconfitta subita...