Frasi storiche – Mono Burgos, l’uomo che…voleva staccare la testa a Mou: “Mi mancano gli insulti dei tifosi avversari”

Frasi storiche – Mono Burgos, l’uomo che…voleva staccare la testa a Mou: “Mi mancano gli insulti dei tifosi avversari”

Chi si è sorpreso dell’ultima dichiarazione di Burgos su Instagram, evidentemente, non conosce bene il personaggio. Il secondo di Diego Simeone è un tipo molto particolare, uno che non si è mai tirato indietro davanti a nulla. E che nel corso della sua carriera ha regalato frasi divenute cult.

di Redazione Il Posticipo

Onestà

La cosa che mi manca di più di quando ero calciatore sono gli insulti dei tifosi avversari. Io rispondevo sempre, fino a quando una volta non mi hanno tirato una busta piena di orina

Chi si è sorpreso dell’ultima dichiarazione di Burgos su Instagram, evidentemente, non conosce bene il personaggio. Il secondo di Diego Simeone è un tipo molto particolare e la frase “È meglio morire con una freccia nel petto che con una nel c***” è perfetta nel sintetizzare il modo di vivere il calcio del numero due dell’Atletico. Uno che non si è mai tirato indietro davanti a nulla. O quasi, perchè come racconta lui stesso, qualche tifoso avversario ha cominciato a rovinargli il divertimento di andare a litigare con chi è sugli spalti. Ma il Mono, la scimmia, è fatto così. Brutalmente onesto, per filosofia di vita. E queste sono solamente due delle perle verbali che Burgos ha regalato nel corso della sua carriera da giocatore e da allenatore.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy