Frasi storiche – Mazzoleni e gli altri, quando l’avversario è la malattia

Frasi storiche – Mazzoleni e gli altri, quando l’avversario è la malattia

Chi vive il calcio è spesso un idolo delle folle e come tali è percepito come invincibile, immune persino alle malattie. Per questo dichiarazioni come quella di Mazzoleni, che ha raccontato di quando ha continuato ad arbitrare nonostante il cancro, servono a ricordare a tutti che si ha pur sempre a che fare con degli uomini.

di Redazione Il Posticipo

MAI ARRENDERSI

joaquin-caparros-probabili-formazioni-siviglia-real-sociedad-la-liga-04-05-2018-copia

Mi è stato detto che ho una leucemia cronica, ma non mi impedisce di affrontare la mia professione e faccio la mia vita normale ogni giorno. Voglio godermi la mia professione e apprezzo l’opportunità che mi ha dato il club, ma non ne parlerò più…

Altre che periodo di riposo. Joaquin Caparros, al termine del match vinto dal suo Siviglia in casa del Valladolid, racconta alla sala stampa che gli è stata diagnosticata una leucemia. Ma nonostante il club gli abbia proposto di rinunciare alla panchina per curarsi, il tecnico non ha voluto sentire ragioni e ha preferito continuare a fare quello che lo rende felice: allenare. Alla fine della stagione ha lasciato comunque la panchina, ma tornerà al Siviglia da dirigente.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy