Frasi storiche – “Dovemo vince, non dovemo pareggià!”: De Rossi e la nazionale, quindici anni di amore e di lezioni

Frasi storiche – “Dovemo vince, non dovemo pareggià!”: De Rossi e la nazionale, quindici anni di amore e di lezioni

Le sue parole più celebri da calciatore della nazionale, Daniele De Rossi non le dice in campo ma dalla panchina, nel match contro la Svezia che sancisce l’addio a Russia 2018. E la preconvocazione di Mancini potrebbe riaccendere un rapporto fatto di 117 presenze e tante frasi passate alla storia…

di Redazione Il Posticipo

Ultima

Porca mi****ta, dovemo vince, non dovemo pareggià!

Le sue parole più celebri da calciatore della nazionale, Daniele De Rossi non le dice in campo ma dalla panchina. A Milano, nel match che passa alla storia per l’eliminazione da Russia 2018. L’ultima partita giocata è quella di Solna, l’andata, con la Svezia che si impone per 1-0. A San Siro la situazione è grave e la partita non si sblocca. Lo staff di Ventura dice a De Rossi di scaldarsi, ma il senatore cerca di spiegare a modo suo perchè forse è il caso di far entrare Insigne e non un calciatore difensivo. Quella è l’ultima immagine del De Rossi azzurro. Prima della preconvocazione di Mancini, che potrebbe riaccendere un rapporto fatto di 117 presenze e tante frasi passate alla storia…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy