Frasi storiche – Beckenbauer, un Kaiser in salsa…bianconera: “Sono un tifoso juventino perchè…”

Frasi storiche – Beckenbauer, un Kaiser in salsa…bianconera: “Sono un tifoso juventino perchè…”

Undici settembre 1945, nasce Franz Beckenbauer. Lo chiamano il Kaiser, un po’ per quella capacità di guidare i compagni, un po’ per la personalità abbastanza…imperiale. E in carriera il campione tedesco ha sempre avuto molto da dire, anche sull’Italia e…sulla Juventus.

di Redazione Il Posticipo

Schiaffo

Non è stata la mano di Dio, ma uno schiaffo di un giocatore del Monaco 1860

Monaco di Baviera significa Bayern, ma non solo. In città c’è anche un’altra squadra, il Monaco 1860, e il giovane Franz potrebbe andare a giocare con entrambe, visto il suo talento. E all’inizio opta proprio per i Leoni di cui, si sussurra ancora oggi dalle parti di Marienplatz, è un tifoso. Ma durante una partita contro l’under-14 del Monaco 1860, poco prima di trasferirsi al suo nuovo club succede l’imponderabile. Un evento destinato a cambiare radicalmente le sorti del calcio cittadino. Un avversario rifila uno schiaffone al Kaiser, che già a quell’età ha personalità da vendere. E in quel momento Beckenbauer decide che non avrebbe mai giocato in un club che permetteva quei comportamenti. Sessant’anni dopo, il Monaco 1860 è in terza divisione e il Bayern…beh, è il Bayern.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy